11 Marzo – Fatboy Slim + Frase (Live) + Ckrono & Slesh

Quando si parla di un grande nome della musica, non solo elettronic,a è sempre meglio fare un passo indietro per capire meglio di chi stiamo parlando. Pronti?
Norman Cook sceglie il suo pseudonimo 20 anni fa, prendendolo in prestito da un nickname di un artista blues degli anni ’40. Il primo album pubblicato proprio come Fatboy Slim è Better Living Through Chemistry, sull’etichetta fondata dallo stesso Norman, la Skint Records. Nel disco è presente un importante singolo di successo come Everybody Needs a 303 e un riferimento poco casuale a due amici che lo hanno convinto a produrre il suo primo lavoro: i Chemical Brothers.
Nel 1998 arriva il remix di Brimful of Asha dei Cornershop che rimane al primo posto in classifica per diverse settimane e gli permette anche di farsi conoscere per altri remix di Beastie Boys, Wildchild e Fluke.
You’ve Come a Long Way Baby del 1998 è uno dei suoi album più amati con Praise You che diventa il primo singolo di Cook a raggiungere la vettta della Uk Chart e un video diretto da Spike Jonze che lo fa conoscere anche negli USA e lo porta a ricevere il disco di platino, ancor prima dell’uscita di un altro singolo divenuto famosissimo, come Right Here Right Now. La presenza al festival di Glastonbury nel 1999 è l’incoronazione definitiva, Norman parte subito dopo con i Chemical Brother per esibirsi ad Ibiza e in altri importanti festival di elettronica da ogni parte del mondo in attesa di pubblicare un nuovo disco e vincere un MTV Video Music Award con Weapon Of Choice.

Nel 2002 Slim tiene un concerto a Brighton davanti a 250mila persone e ci prende gusto, iniziando a radunare sempre migliaia di fan in occasione di eventi speciali. Da un lato più musicale, inizia a produrre brani di popstar come Madonna, Robbie Williams e amici come i Blur per il loro penultimo disco Think Tank. Negli anni seguenti, ci sono collaborazioni con artisti diversi, da David Byrne ai Buena Vista Social Club e numerosi progetti musicali, riversati anche all’interno di diverse serie Tv. Nel 2012 si esibisce poi anche alla cerimonia conclusiva dei Giochi della XXX Olimpiade. Lo scorso anno è uscita una compilation di brani interamente scelti da Norman, 4 cd che contengono praticamente la sua storia artistica e non solo, un’antologia che ripercorre tutta la carriera da dj e contiene anche qualche interessante remix, molto apprezzata dai fan e dagli addetti ai lavori.

Nella stessa serata di Norman ci saranno anche Frase e Ckrono & Slesh, due dj e produttori usciti dal fertile territorio fiorentino che negli ultimi anni ha lanciato alcuni dei migliori talenti del clubbing nazionale. A farli emergere la loro tecnica di mixing di ritmi derivanti dell’hip hop e dalla drum’n’bass, con i bassi che si fanno strada dalla loro conoscenza della dubstep.