THE MARTINEZ BROTHERS: tagliati per il successo

Chris & Steve Martinez sono due fratelli, dj e produttori cresciuti nel Bronx newyorkese e arrivati giovanissimi al successo internazionale, dopo trascorsi con molte band e addirittura nei cori di alcune chiese nella loro città natale. Il segreto della loro precocità è nell’albero genealogico: il padre era un dj resident del mitico Paradise Garage e trasmetteva regolarmente i suoi mix su Kiss FM. Il segreto del loro successo sta, invece, nel sound freschissimo eppure fortemente legato alla matrice più profonda della house music statunitense.
L’esordio per i due come coppia in consolle è al prestigioso Shelter di Timmy Regisford a New York, dove arrivano avendo come mentori Dennis Ferrer e Jerome Sydenham. La vera svolta arriva quando Circoloco al DC-10 di Ibiza li chiamano a suonare, confermandoli subito come resident.
Se i ruoli di Dj Sneak e Dj Gregory sono stati fondamentali per il loro lancio nell’industria musicale come produttori, non secondario è stato l’apporto dato dal nostro Mass Prod al tempo della collaborazione berlinese “The Hat Trick”. Le prime uscite sono marchiate Objectivity e dimostrano immediatamente grande versatilità e talento. La consacrazione definitiva arriva con il remix di “A Better Light”, super hit dell’estate 2013 che vale loro una nutrita serie di eventi in compagnia di ReSolute, Kerry Chandler e Rick Wilhite.
Cuttin ‘Headz è la loro label con la quale sperimentano continuamente nuovi ritmi e nuovi suoni, frullando latin jazz, salsa, disco, influenze hip hop, house e techno. Come dire: la biografia dei due fratelli Martinez messa in musica.
Ma la loro dimensione naturale resta sempre l’esibizione live nella quale dimostrano una chiarissima vocazione al coinvolgimento appassionato supportata da una sbalorditiva perizia tecnica di mixaggio. Provare per credere.

Il loro ultimo EP

La pagina Soundcloud ufficiale

Il Boiler Room ad Ibiza quest’estate