Il sound di Moscoman. Da Berlino il fondatore della label Disco Halal.

Il sound di Moscoman. Da Berlino il fondatore della label Disco Halal. Il sound di Moscoman. Da Berlino il fondatore della label Disco Halal.

Sabato 15 Dicembre, state pronti per abbracciare uno degli artisti più interessanti della scena elettronica alternativa contemporanea, un artista dal suono veramente unico, Moscoman. Un Nobody’s Perfect! che si prospetta una vera e propria esplorazione sonora insieme a Moscoman e ZEE aka Matteo Zarcone.

Owner della label Disco Halal e figura di incredibile rilievo nella scena alternativa della club culture degli ultimi anni, Moscoman è un artista che non scende a compromessi e con un punto di vista artistico che lo differenzia dal resto. Dai suoi inizi a Tel Aviv, in cui si è dedicato a raccogliere la miriade di suoni proveniente dalla sua terra natale, Israele, accostandoli a digressioni elettroniche delle più sperimentali, al suo successo attuale che lo ha portato a poter condividere la sua prospettiva sonora con un pubblico sempre più ampio, i confini musicali di Moscoman si sono fatti sempre labili, evolvendosi sempre di più in un suono unico che trova le sue radici nella new-wave, la house, la techno e la trance.

La prova della prolificità di Moscoman in studio e della sua grande inventiva si ha con Treisar del 2017, un progetto ambizioso che ha visto otto degli EP di Moscoman arrivare in vinile in meno di dodici mesi. Ognuno di questi EP dava dimostrazione della varietà delle idee, dei ritmi e dei gusti dell’artista, e in ognuno di questi si possono trovare tracce che si sono fatte strada nei dancefloor.

Parallelamente alla sua attività in studio, riesce a mantenere un calendario di date live che portano Moscoman in giro per il mondo, dalla sua terra natia, Israele, alla sua casa attuale, Berlino, all’Asia, l’America e in tutta Europa, adattando – ma mai abbandonando – il suo suono distintivo per i grandi festival come il Primavera Sound e il DGTL. Anche se è nelle situazioni da club dove riesce a dare il meglio di sé e ad esprimere a pieno il suo messaggio musicale veicolandolo con tutta l’esperienza che ha maturato in questi anni.

Per quelli che ancora non hanno avuto occasione di perdersi in una delle escursioni sonore di Moscoman, Disco Halal, fondata nel 2015, offre un quadro vivido di quali siano i suoi interessi musicali, che condivide con un gruppo di amici e collaboratori in Israele e oltre. Originariamente partita come una semplice label di edits con l’intento di ravvivare la scena musicale di Tel Aviv, ha presto incorporato un back-catalogue di LP e EP di artisti come Simple Symmetry, Autarkic, Naduve, Krikor e Red Axes. A seguito delle uscite su ESP Institute, I’m A Cliche e Eskimo Recordings, Moscoman ha recentemente scelto Disco Halal per I Ran, ad oggi una delle release più significative dell’artista.

Con il mondo che comincia ad aprirsi sempre di più a una pluralità di sonorità, Moscoman ci ha regalato mix seminali su Beats In Space e Resident Advisor, rimanendo fedele alla sua visione e impossibile da classificare. Che sia trovare inaspettatamente la bellezza nel più canonico dei 4/4 su palchi sempre più grandi, all’ esplorare e rimaneggiare la ricca eredità musicale della sua terra o semplicemente creare uno spazio dove condividere i suoni con chiunque voglia ascoltarli, Moscoman rimane un artista con un’apertura mentale esemplare.

ZEE aka Matteo Zarcone è un dj, produttore e batterista. In questi ultimi 10 anni ha suonato nei più prestigiosi club italiani dividendo il palco con artisti di di fama internazionale, dei veri big della scena house.

Nelle sue produzioni e dei suoi live set si sente tutto il suo amore per la house music di Chicago e la techno di Detroit: suoni caldi che si trovano in perfetta armonia con un groove old school. I suoi set sono pieni di energia e ogni volta commisurati ai luoghi dove suona. Con ZEE potete essere certi che non vivrete due volte la stessa serata!

Nell’ estate del 2016 inizia un nuovo capitolo della sua carriera dando vita a ZEE e con il nuovo moniker un sacco di musica ne consegue. Come musicista ha suonato su moltissimi palchi europei e ha aperto aa artisti importanti come Oasis, Skunk Anansie, Pearl Jam, Stereophonics, Azaelia Banks, Jamiroquai, King of Convenience, Killers, Red Hot Chili Peppers etc. etc.

È stato il batterista dei Planet Funk per il tuor di Non Zero Sumness, ed è stato il fondatore del gruppo Trikobalto con cui ha pubblicato sotto Sony e si è esibito su palchi italiani e francesi. È sia dj resident del privèe di Tenax che per il Paradox dell’ EGG a Londra.

Ha creato e sviluppato il brand “Goldfish”: un’ idea innovativa che unisce qualità, musica di prima scelta, e gusti sofisticati. Questa festa prende vita in location ogni volta diverse e uniche, dove visual e performance si fondono con la vera protagonista della serata: la musica.

Siete pronti a partire per territori musicali inesplorati? Vi aspettiamo sabato in pista. Can’t wait!