Seth Troxler al Tenax per la prima Fragola’s Night della stagione

Seth Troxler al Tenax per la prima Fragola’s Night della stagione Seth Troxler al Tenax per la prima Fragola’s Night della stagione

Sabato 24 Novembre ci aspetta la prima Fragola’s Night della stagione da non perdere. Protagonista della serata sarà infatti uno dei personaggi più emblematici della musica elettronica internazionale: Seth Troxler!

A fare gli onori di casa ci penseranno Philipp e Cole le menti dietro il party Fragola.

Seth Troxler si è affermato come uno delle icone della musica elettronica underground, ma sarebbe riduttivo pensare a lui solo come dj e producer, infatti la sua personalità e la sua curiosità hanno fatto di lui quello che viene definito un “uomo rinascimentale”.

Troxler infatti è noto, oltre che per la per la sua conoscenza musicale enciclopedica, che spazia dalla house degli albori e techno minimal di Chicago, all’ indie rock più oscuro, fino alla psichedelia ambient e oltre, anche per essere un personaggio poliedrico i cui interessi lo hanno portato a rivestire più ruoli: curatore d’arte, restauratore, imprenditore e critico.

Viene da una famiglia di cowboy e di predicatori Battisti: le sue radici sono afro-americane, egiziane e Cherokee.E per quanto la sua provenienza sottolinei una forte componente Americana, la sua visione musicale è globale, e ha sempre oltrepassato i confini segnati sulle mappe.

Nato a Kalamazoo nel Michigan e cresciuto nella periferia di Detroit, Seth ha imparato l’arte del djing dapprima grazie al patrigno e successivamente dietro al bancone del leggendario negozio di dischi di Detroit, Melodies & Memories. Il momento di svolta per la sua carriera da dj però avviene a metà dei 2000 quando, poco più che adolescente, decide di trasferirsi a Berlino, proprio quando l’ondata della techno minimal cominciava a prendere piede.

Da quando si è trasferito da Detroit a Berlino, poi Londra e infine Ibiza, il nome di Seth Troxler è diventato uno dei nomi più conosciuti nel mondo della musica elettronica, e uno dei personaggi più distintivi, a suo agio sia sui palchi di festival giganteschi come Glastonbury, Lowlands, Roskilde o Tomorrowlands, sia nei club Fabric, Nortstern, De School o Output per fare alcuni nomi.

Da sempre Seth è un grande appassionato di cibo e di arte contemporanea, tanto da portare avanti questi altri due interessi parallelamente alla sua carriera musicale, infatti, oltre a mantenere varie residency in alcuni tra i migliori club al mondo – DC10 (Ibiza), Fabric (Londra), Trouw (Amsterdam), e Output (New York) – e possedere tre etichette, è anche proprietario di un ristorante di successo a Londra, Smokey Tails, ed è impegnato in progetti che vedono una sinergia particolare tra arte contemporanea, elettronica futuristica e tecnologia.

Nel 2013 è stato votato come miglior dj nella prestigiosa Top 100 DJs di Resident Advisor, e nel 2016 ha fatto parte di una spedizione sul Kilimangiaro, guidata da Charlie Teo – famoso neurochirurgo australiano -, che è riuscita raccogliere 1 milione di dollari a favore della ricerca sul tumore al cervello.

“Dedico la mia vita a lavorare e costruire progetti che stanno al crocevia dove si incontrano l’arte, le idee e lo spirito imprenditoriale. Per me questa idea di creazione rappresenta veramente l’essenza della vita.”

A fare gli onori di casa ci sono Philipp e Cole! Il duo dietro il progetto FRAGOLA, le cui Fragola’s Night sono diventate un appuntamento ormai di culto per i clubber di tutta Italia.

La carriera di Philipp inizia nel 2002 e passa attraverso alcuni dei più importanti club italiani ed esteri tra cui Tenax, Cocoricò, Red Zone, Link e Dok Show

A seguito del progetto Fragola c’è la nascita di SUNFLOWER, open air daytime nato a Firenze e poi esportato con grande successo ad Ibiza ed in Croazia, sulla celebre isola di Pag. L’idea di continua evoluzione come artista e fondatore di FRAGOLA permette a Philipp di affiancare artisti seminali per la scena club mondiale quali Laurent Garnier, Sven Vath, Tiesto, Fatboy Slim, Carl Cox, James Holden, Satoshi Tomiie, Ricardo Villalobos e molti altri ancora.

Nel 2013 arriva anche la prima soddisfazione discografica con “Traffic Jam”, EP rilasciato da Tenax Recordings e seguito poco dopo da “Retroit” su Theater Records. Dopo molti anni di esperienza dietro la consolle Philipp ha sviluppato un naturale feeling con il suo pubblico grazie ad un eclettismo maturato per essere capace di trasmettere il giusto mood in ogni situazione ricordando sempre che il dj è colui che fa divertire il dancefloor.

Cole, dj resident del Tenax, insieme a Philipp è, come dicevamo prima, creatore e sviluppatore delle feste Fragola e Sunflower, e negli anni, si è guadagnato il rispetto dei colleghi grazie al suo eclettismo, alle sue abilità tecniche e un suono decisamente underground.

Ha suonato con i più celebri dj del mondo, in occasione dei migliori eventi e festival in Italia e all’estero, come Cielo di New York, Winter Music Conference di Miami e Russia, Space Club, ZOO PROJECT, Sankeys a Ibiza, il Club 4, Eastender festival, Macarena, Sala Bloc a Barcellona, Goa festival a Madrid, Kristal Club a Bucarest, A 38 a Budapest, Cirque Paradis a Parigi, Fakt a Basilea, Club Der Visonaere a Berlino, Papaya e Acquarius in Isola di Pag, Porat in Pirovac durante il party Sunrise e in molti altri…

Con queste premesse non vediamo l’ora di fare festa con voi. Can’t wait!